I 7 migliori film di John Malkovich

I 7 migliori film di John Malkovich

John Malkovich è un attore caratteristico molto apprezzato. Non importa quanto grande o piccolo sia il ruolo, lascia un'impressione memorabile in ogni film in cui entra. Prima di entrare nell'industria di Hollywood, Malkovich ha recitato in una serie di spettacoli teatrali. Durante la sua illustre carriera nel cinema, ha lavorato con registi di voci e stili diversi. I suoi collaboratori includono Spike Jonze, Steven Spielberg, Woody Allen, Michael Bay, Clint Eastwood e i fratelli Coen. Sebbene non abbia mai vinto un Academy Award, è stato nominato una manciata di volte. Meritatamente così. John Malkovich ha davvero talento. Ecco i suoi sette migliori film fino ad oggi.

Essere John Malkovich(1999)



requiem per un regista da sogno tagliato

Charlie Kaufman è sempre uno per la narrazione non convenzionale e Spike Jonze è l'uomo che ha il compito di raccontarla. Jonze, prima di Essere John Malkovich aveva diretto solo video musicali. Nel film, John Cusack interpreta Craig Schwartz, un burattinaio insoddisfatto. Per caso, trova una porta attraverso la quale può entrare nella mente dell'attore omonimo. Questo potere bizzarro e incontrollato diventa una forma di reddito per Craig e la sua collega Maxine Lund (Catherine Keener). Tuttavia, le cose sfuggono di mano, soprattutto romanticamente, per i due e per la moglie di Craig, Lotte (Cameron Diaz).

Brucia dopo aver letto(2008)

Brucia dopo aver letto è un'esilarante farsa sui servizi segreti e gli stupidi dei fratelli Coen. Malkovich interpreta Osbourne Cox, un analista della CIA che viene improvvisamente lasciato andare. È scontento per l'esperienza e spera di trasformare le storie della sua carriera in un libro di memorie bestseller (che pronuncia con un accento francese pretenzioso e troppo enfatizzato come 'mem-wah'). Una ricaduta con sua moglie (Tilda Swinton) fa sì che il suo libro di memorie finisca nelle mani di due dipendenti di una palestra locale (Brad Pitt e Frances McDormand), che pensano che possa essere un'intelligenza preziosa. Con un cast forte e una sceneggiatura fantastica, sono forse i Coen a essere più divertenti.

Con l'aria(1997)

Con l'aria è un classico pop degli anni '90. Nicolas Cage interpreta Cameron Poe, ex ranger dell'esercito recentemente rilasciato sulla parola. Per tornare a casa dalla sua dolce metà e dalla loro giovane figlia, deve fare un viaggio in aereo con alcuni dei prigionieri più pericolosi degli Stati Uniti. Durante il volo, alcuni prigionieri sfuggono alle catene e dirottano l'aereo in modo che possano volare in un paese senza estradizione. Le menti di questo piano sono 'Diamond Dog' (Ving Rhames) e Cyrus 'The Virus' Grissom (Malkovich). Spetta a Poe e al maresciallo americano Vince Larkin (John Cusack) sventare il loro piano.

impero del sole(1987)

Di Steven Spielberg impero del sole è un pezzo d'epoca drammatico e prolungato. Ambientato nel bel mezzo della seconda guerra mondiale, un giovane Christian Bale interpreta un ricco ragazzo britannico di nome Jamie Graham che vive nella colonia britannica e americana di Shanghai quando il Giappone invade la città. Jamie è separato dai suoi genitori nel caos. Per cavarsela, fa amicizia con un americano di nome Basie (Malkovich). La relazione si rivela reciprocamente vantaggiosa ei due rimangono in contatto. Il film segue Jamie (ora soprannominato 'Jim') attraverso i dettagli di come sopravvive alla guerra. È ancora un altro pezzo da vedere da Spielberg.

blu-ray dell'ora del crepuscolo

I campi di sterminio(1984)

mondo padroni dell'universo

I campi di sterminio drammatizza la guerra civile cambogiana attraverso gli occhi di un gruppo di giornalisti. Due americani - Sam Waterston nei panni di Sydney Schanberg, uno scrittore per il New York Times e Malkovich nei panni di Al Rockoff, un fotoreporter - e un cambogiano - Haing S. Ngor nei panni di Dith Pran, interprete e reporter locale. Con l'escalation della violenza, il gruppo si trova in mezzo al pericolo ad ogni svolta. Basato sul vero libro di saggistica di Sydney Schanberg La morte e la vita di Dith Pran , il film è agghiacciante ed emotivamente potente.

collegamenti pericolosi(1988)

Malkovich offre una performance memorabile nell'adattamento cinematografico di Stephen Frears del romanzo di Choderlos de Laclos. Il film racconta una storia di bugie, inganni e, cosa più importante, seduzione nella Francia pre-rivoluzionaria. Iniziare conla marchesa de Merteuil (Glenn Close), che cerca di mettere in imbarazzo il conte di Bastide, l'uomo che l'ha scaricata. Spera di farlo costringendo il suo conoscente Vicomte de Valmont (Malkovich) a deflorare la sua fidanzata vergine (Uma Thurman). Con le interpretazioni secondarie di Michelle Pfeiffer e Keanu Reeves, è un film provocatorio.

La Guida di Hitchhiker alla Galassia(2005)

Douglas Adams ha creato un mondo fantasioso con il suo romanzo La Guida di Hitchhiker alla Galassia , ma Garth Jennings l'ha portato sul grande schermo. Quando il mondo finisce, un insignificante umano Arthur Dent (Martin Freeman) viene salvato dal suo amico Ford Prefect (Mos Def) che - precedentemente a sua insaputa - è un giornalista alieno che lavora a una guida della galassia. Il duo fa un passaggio con il semi-cugino di Ford Zaphod Beeblebrox (Sam Rockwell), il presidente della galassia e le sue coorti, Trillian McMillan (Zooey Deschanel) e Marvin the Paranoid Android (Alan Rickman). Malkovich interpreta un altro personaggio bizzarro, l'avversario di Zaphod nella prossima corsa presidenziale, Humma Kavula.