5 motivi per cui il remake di venerdì 13 è superiore all'originale

5 motivi per cui il remake di venerdì 13 è superiore all'originale

Benvenuti a tutti nella nuova funzionalità di Coming Soon. '5 motivi per cui' è dedicato a presentare - e difendere - un argomento controverso che sicuramente susciterà un sano dibattito tra i lettori. Su consiglio del nostro ufficio legale (che in realtà è solo un ragazzo che probabilmente non ha nemmeno una laurea in legge, ma si veste bene) sono tenuto a dichiarare che le opinioni e le opinioni espresse in questo articolo sono esclusivamente quelle di questo scrittore e non riflettono necessariamente le opinioni e le opinioni di Comingsoon.net, Mandatory.com, Crave Online o una delle sue altre sussidiarie.

Nell'estate del 1980, Sean S. Cunningham diresse un film che avrebbe cambiato il modo in cui il mondo guardava i film dell'orrore. Film come Halloween, psicopatico , e Natale nero è uscito per primo, ma era un piccolo film intitolato Venerdì 13th questo avrebbe davvero inaugurato il 'boom slasher' degli anni '80. Venerdì 13th avrebbe generato 9 sequel, un film crossover con Freddy Krueger e un sequel uscito nel 2009. È di quel film di cui vogliamo parlare ora, perché in realtà c'è molto da amare, il che di solito non è la norma quando si tratta di remake dei film preferiti dai fan. Il Venerdì 13th remake ha colpito tutte le note giuste. Era un omaggio allo spirito dei film originali, ma raccontava anche la sua storia. Dei 3 uomini neri 'maggiori' (Michael Myers, Freddy Krueger e Jason Voorhees), è stato Jason a rimanere relativamente indenne dopo il remake. Il Venerdì 13th remake è mille volte meglio di entrambi i file Halloween riavviare o il file Incubo su via Elm uno. Infatti, Venerdì 13th potrebbe essere solo nell'elenco estremamente breve dei 'migliori remake di film horror di sempre'.



5) Aveva 3 film in uno

5 motivi per cui il remake di venerdì 13 è superiore all

Chiunque abbia visto l'originale Venerdì 13th serie sa che contiene molti cambiamenti e retcon. All'inizio, Jason era un ragazzo annegato nel lago. Poi è tornato come un uomo-bambino troppo cresciuto con un sacco sopra la testa. Poi ha trovato una maschera da hockey e si è reso conto che gli piaceva di più. Nel mezzo c'era la morte di sua madre, alcuni rapimenti e altro ancora. In qualche modo, i realizzatori del remake sono stati in grado di includere la maggior parte della mitologia di Jason in questo film. Il prologo è iniziato con una ragazza, che presumiamo si chiami Alice, che combatte contro la signora Voorhees e la decapita. Successivamente, il film cambia marcia per concentrarsi su un gruppo di adolescenti nei boschi, a caccia di sesso, droga e rock and roll. Jason, vestito di un sacco di iuta, si prende cura di loro abbastanza rapidamente, e poi inizia il film 'vero', che mostra Jason che indossa per la prima volta la sua famosa maschera da hockey. È molto da racchiudere in un solo film, ma il regista Marcus Nispel lo ha tirato fuori senza problemi.

I migliori film di Catherine Zeta Jones

4) I personaggi erano più simpatici

5 motivi per cui il remake di venerdì 13 è superiore all

Questo non è niente contro i quarantenni che interpretano 'adolescenti' nel primo film, ma la maggior parte di loro è stata piuttosto blanda. Ricordiamo Alice, la prodiga 'ragazza finale'. Ricordiamo Kevin Bacon , perché è Kevin Bacon. E ci ricordiamo di Steve perché, beh ... ci ricordiamo di Steve perché era piuttosto inquietante. Quei pantaloncini e quei baffi non gli fecero assolutamente alcun favore. C'erano più personaggi nell'originale, semplicemente non li ricordiamo. Quelli che ricordiamo, semplicemente non ci piacciono molto. Tranne forse Alice. In termini comparativi, quasi tutti dei personaggi nel remake erano almeno semi-memorabili / simpatici. Sia che fossero ubriachi ubriachi, drogati o Jared Padalecki, ogni personaggio di questo film aveva il suo fascino unico. Anche quelli particolarmente stronzi (c'è un personaggio nel film chiamato Trent, che dovrebbe dirti tutto quello che devi sapere su di lui), erano in qualche modo simpatici, anche se ci piaceva solo odiarli. Indipendentemente dal fatto che ci piacciano o li odiamo, li ricordiamo sicuramente. Questo è più di quanto possiamo dire per l'originale.

trailer live action del re leone

3) Questo ragazzo

5 motivi per cui il remake di venerdì 13 è superiore all

Andremo su un arto qui e diremo che Trent (interpretato da Travis Van Winkle) è l'eroe non celebrato del Friday the 13th Franchise. È in qualche modo una combinazione di un cattivo in un film di John Hughes e un millenario super fastidioso. E sai cosa? Lo amiamo per questo.

2) Il cattivo era più formidabile

5 motivi per cui il remake di venerdì 13 è superiore all

Avviso spoiler: la madre di Jason, Pamela Voorhees, era il vero assassino nell'originale Venerdì 13th . L'hai dimenticato? La signora Voorhees è stata quella che ha ucciso tutti gli adolescenti noiosi nell'originale Venerdì 13th film, che andava bene da una prospettiva drammatica, ma parliamo della realtà per un secondo. Anche con l'elemento sorpresa, non c'è modo che una vecchia geriatrica (seriamente, la signora Voorhees sembrava avere circa 60 anni in questo film) potrebbe essere un formidabile nemico, per adolescenti o per uomini adulti come Steve. Se continuasse a nascondersi in posti e uccidere le persone da dietro (o da sotto, RIP Kevin Bacon), non ci saremmo umiliati tanto. Ma ci sono parti in cui lei litiga a pieno titolo con le persone, e per questo ci umiliamo molto. Un sacco di umiliazioni. E hey, parlando di ...

1) In realtà, sai, c'era Jason in esso

5 motivi per cui il remake di venerdì 13 è superiore all

amityville: la data di uscita del risveglio

Jason era effettivamente in questo !! Non stiamo nemmeno parlando della versione da ragazzino di Jason dalla testa bulbosa e inquietante a modo suo. Questo era il vero affare Jason. Stiamo parlando di 'la maschera da hockey con indosso', pettinatura un po 'a chiazze, Jason che ruba la vita e brandisce il machete che tutti conosciamo e amiamo. Mentre la signora Voorhees ha avuto il suo tempo al sole, o sotto la pioggia, o qualsiasi altra cosa, Jason è stato il cattivo principale di questo film. Solo per questo motivo, questo film è migliore dell'originale. Betsy Palmer ha fatto un lavoro favoloso come la signora Voorhees nel film originale, ma non era Jason. Solo Jason può essere Jason. Oh, e Roy. Anche Roy può essere Jason.

Acquista ora su Amazon .

Partecipiamo al programma di affiliazione Amazon Services LLC, un programma pubblicitario affiliato progettato per fornire un mezzo per guadagnare commissioni collegandosi ad Amazon.com e ai siti affiliati.